LIBANO

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Libano: deputata Zarazir, “Sono entrata in banca per rivendicare un mio diritto”

Beirut, 06 ott 08:53 - (Agenzia Nova) - Sono entrata in banca per rivendicare un mio diritto. Ad affermarlo è stata Cynthia Zarazir, deputata libanese esponente del movimento sorto dopo le proteste scoppiate il 17 ottobre 2019, che, nella mattina di ieri, è entrata nella Banca Byblos ad Antilias, a cinque chilometri a nord della capitale Beirut, per chiedere i propri depositi, pari a 8.500 dollari, per sottoporsi a un intervento chirurgico. Dopo essere uscita dalla filiale, mettendo fine al presidio, Zarazir ha riferito di aver “raggiunto una soluzione ingiusta” con la banca e di aver firmato “un documento arbitrario". (segue) (Lib)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE