ENERGIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Energia: torna al centro dell'attenzione il rigassificatore dell'isola croata di Krk, Bruxelles offre sostegno (9)

Zagabria, 23 lug 2014 18:35 - (Agenzia Nova) - La società croata pubblica Plinacro avrebbe un ulteriore profitto annuo di 50-80 milioni di euro dovuti al volume superiore del gas trasportato. La costruzione del terminal porterebbe inoltre alle aziende locali entrate di circa 350 milioni di euro e almeno 400 nuove assunzioni. Nonostante questi benefici, secondo il quotidiano, il governo croato non è interessato a costruire il terminal in modo autonomo, ma intende trovare un investitore che potrebbe partecipare alle spese di costruzione, istituendo assieme alla società croata energetica Hep un'azienda che si occuperà, nel lungo termine, della compravendita del gas". Il primo passo in questa direzione, si legge in un articolo di "Jutarnji list", "è stato fatto con la firma del memorandum sulla collaborazione". (Zac)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE