TURCHIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Turchia: Ankara afferma presenza nel Mediterraneo orientale anche a costo di scontri con alleati Nato

Ankara, 16 feb 2018 19:13 - (Agenzia Nova) - Il Mediterraneo orientale è sempre più al centro degli interessi degli Stati rivieraschi per il controllo delle riserve di idrocarburi nel sottosuolo marino. In particolare, la Turchia ha avviato una decisa iniziativa volta all'affermazione della propria sovranità e dei propri interessi geostrategici nella regione. L’azione turca intende reagire a quella che Ankara ritiene un’alleanza tra Egitto, Grecia, Cipro e Israele per lo sfruttamento dei giacimenti offshore di idrocarburi. Basandosi su una sottovalutazione del potenziale militare della Turchia, ritengono le autorità turche, questi Stati mirerebbero a escludere Ankara dai vantaggi derivanti dalle risorse energetiche presenti nel Mediterraneo orientale. A causa delle iniziative di Ankara, la questione pare assumere una dimensione sempre più militare, che rischia di aggravare le storiche tensioni presenti nella regione, che coinvolgono anche alleati della Nato, come Grecia e Italia. Proprio i rapporti con la Turchia e l’Alleanza atlantica sono stati tra le questioni discusse dal segretario di Stato degli Usa, Rex Tillerson, durante la sua visita ad Ankara conclusasi oggi. Nella dichiarazione congiunta con l’omologo turco Mevlut Cavusoglu, i due alleati della Nato hanno riaffermato riaffermano il reciproco e inequivocabile impegno per la rispettiva sicurezza e difesa. Come membri dell’Alleanza atlantica entrambi i paesi considerano i loro rapporti “vitali per promuovere i loro obiettivi e interessi comuni”. I recenti incontri tra le autorità statunitensi e turche giungono al termine di una settimana di forte tensione nel Mediterraneo. Nella regione, oltre all’annosa questione siriana, che vede la Turchia combattere nelle zone settentrionali contro milizie curde sostenute dagli Usa, si è aggiunta la crisi sulla gestione delle risorse energetiche recentemente scoperte nell’area di mare comprende Turchia, Grecia, Cipro, Egitto e Israele. (segue) (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE