IMMIGRAZIONE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Immigrazione: secondo giorno della visita di Tusk lungo la "rotta balcanica", autorità di Skopje verso limite massimo di 400 ingressi giornalieri (6)

Skopje, 02 mar 2016 19:15 - (Agenzia Nova) - “Sappiamo – ha aggiunto la Znidar - che la Grecia è in una situazione difficile: non vogliamo il suo isolamento, ma dobbiamo cercare soluzioni che siano in linea con il concetto di Unione europea”. Intanto il Collegio dei commissari dell'Ue riunito oggi a Bruxelles ha adottato uno strumento per l'assistenza umanitaria di emergenza all'interno dell'Ue, che dovrebbe mobilitare 700 milioni di euro in tre anni. Buona parte di questi fondi dovrebbe essere destinata alla Grecia. In realtà lo strumento di assistenza, sebbene di fatto verrà utilizzato soprattutto da Atene, sarà messo a disposizione di "tutti gli stati membri la cui capacità di risposta è travolta da circostanze urgenti ed eccezionali" come l'afflusso improvviso di rifugiati. (segue) (Mas)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE