IRAQ

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Iraq: generale Peshmerga a "Nova", "guerra contro lo Stato islamico non finirà a Mosul"

Baghdad, 21 feb 2017 15:55 - (Agenzia Nova) - La guerra contro lo Stato islamico (Is) in Iraq “non finirà con la liberazione di Mosul”, ultima roccaforte del sedicente califfato jihadista nel paese arabo. Lo ha detto oggi ad “Agenzia Nova” il segretario generale del ministero dei combattenti curdi Peshmerga, generale Jabbar Yawar. Parlando dell’inizio delle operazioni per liberare la parte occidentale di Mosul, a ovest del fiume Tigri, il militare curdo iracheno ha spiegato che l’Esercito federale e le Unità della mobilitazione popolare (Pmu, coalizione di milizie paramilitari a maggioranza sciita) “hanno messo in piedi un piano solido e saranno in grado di liberare l’area con i mezzi a loro disposizione”. Quanto alle forze curde Peshmerga, il generale Yawar ha detto che queste "non sono coinvolte in prima battuta" nella liberazione dei territori occidentali di Mosul. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE