SERBIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Serbia: si chiude il forum economico di Kopaonik, riforme e percorso Ue essenziali per il rilancio economico (8)

Belgrado, 06 mar 2014 17:03 - (Agenzia Nova) - Fra le riforme più importanti vi è inoltre quella del settore pubblico, ha ricordato Verheijen, dove sono impiegate 800 mila persone, pari al 2 per cento della forza lavoro attiva. Le riforme devono essere portate avanti anche e soprattutto nell’ottica del processo di integrazione europea, secondo gli ambasciatori esteri a Belgrado intervenuti ieri nel panel da titolo "Accelerazione del processo di adesione Ue: cosa deve essere fatto”. Secondo quanto riporta la stampa serba, l’ambasciatore d’Italia a Belgrado, Giuseppe Manzo, ha ribadito come la mentalità e lo stato di diritto siano le priorità su cui lavorare nel processo di integrazione europea. (segue) (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE