USA

 
 

Usa: Donald Trump fa causa all’emittente “Cnn” per diffamazione

Washington, 03 ott 23:40 - (Agenzia Nova) - L’ex presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha fatto causa all’emittente “Cnn” per diffamazione. Nei documenti depositati presso un tribunale federale della Florida, gli avvocati di Trump hanno accusato l’emittente di avere “sfruttato la sua enorme influenza mediatica per diffamare Donald Trump agli occhi dei suoi spettatori e lettori, per causarne la sconfitta politica”. L’ex presidente Usa, che ha annunciato di voler querelare l’emittente la scorsa estate, ha chiesto un risarcimento da 475 milioni di dollari per i danni subiti. Secondo gli avvocati di Trump, la “Cnn” avrebbe messo in atto una “vera e propria campagna di diffamazioni”, associando l’ex presidente ad una serie di immagini negative e riferendosi a lui come “il leader di un culto, un razzista, un lacchè dei russi e un amico dei suprematisti bianchi”. (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE