AFRICA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Africa: rapporto McKinsey, potenzialità economiche del continente restano positive grazie a urbanizzazione e consumi (4)

New York, 20 set 2016 19:00 - (Agenzia Nova) - Tuttavia, nonostante i dati divergenti, le prospettive di crescita complessive restano positive, prosegue lo studio, secondo cui nei prossimi cinque anni il Pil del continente sarà di nuovo secondo per velocità di crescita. Nel lungo termine, saranno quattro i fattori determinanti. Primo tra tutti l’alto tasso di urbanizzazione: nei prossimi dieci anni ulteriori 187 milioni di africani vivranno nelle città, l’equivalente di dieci volte la città del Cairo, la più grande area metropolitana in Africa. Tra il 2015 e il 2045 una media di 24 milioni di persone vivrà in città ogni anno, rispetto agli 11 milioni in India e ai 9 milioni in Cina. A questo si aggiunge l’aumento della forza lavoro, che entro il 2034 sarà maggiore rispetto a quella indiana e cinese (entro quella data il numero degli africani in età da lavoro arriverà a 1,1 miliardi) e il potenziale offerto dallo sviluppo tecnologico. Entro il 2020 gli smartphone avranno una percentuale di penetrazione in Africa pari al 50 per cento, rispetto al 18 per cento del 2015. Questo trend, continua lo studio, sta già trasformando una serie di settori, tra cui quello bancario, energetico, sanitario ed educativo. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE