GIAPPONE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Giappone: premier Abe confermato al governo, priorità riforma costituzionale delle Forze armate (6)

Tokyo, 23 ott 2017 13:05 - (Agenzia Nova) - Secondo un sondaggio effettuato dal quotidiano giapponese “Asahi” all’indomani del voto, più dell’80 per cento dei politici eletti parlamentari della Camera bassa alle elezioni generali di ieri sono favorevoli a riformare la Costituzione per superare il pacifismo costituzionale, com’è nei programmi del premier giapponese Shinzo Abe. Il quotidiano ha inviato un questionario a tutti i candidati alle elezioni di domenica, ed ha ricevuto le risposte nel corso della serata di ieri, selezionando quelle dei candidati che hanno effettivamente ottenuto un seggio parlamentare. Il quotidiano ha ricevuto le risposte di 436 dei 465 parlamentari che faranno parte della Camera bassa, pari al 97 per cento del totale; l’82 per cento (359 deputati) si è detto favorevole in tutto o in parte al progetto di riforma costituzionale del premier. Sono favorevoli, in particolare, 262 deputati del Partito liberaldemocratico di Abe (il 97 per cento di quel gruppo parlamentare), 24 del nuovo Komeito (86 per cento), 40 del Partito della speranza (89 per cento) e tutti e nove i rappresentanti del Partito Ishin. Il 75 per cento dei parlamentari del Partito costituzionale democratico, invece, sono contrari a qualunque riforma della Costituzione. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE