BRASILE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Brasile: oggi le elezioni che potrebbero riconsegnare il Paese a Lula

Brasilia, 02 ott 13:10 - (Agenzia Nova) - In Brasile si aprono oggi le urne per il rinnovo del Parlamento, scegliere i governatori dei 27 Stati e, soprattutto, eleggere il presidente della Repubblica per i prossimi quattro anni. Una sfida centrata su solo due dei sette aspiranti alla presidenza: il capo dello Stato uscente, il conservatore Jair Bolsonaro, e il leader del Partito dei lavoratori (Pt), Inacio Luis 'Lula' da Silva, l'uomo dato per vincente da tutti i sondaggi. L'incognita, ad oggi, pare solo essere legata alla possibilità che Lula possa ottenere il 50 per cento più uno dei voti già domenica, o se dovrà attendere - con qualche rischio in più - le quattro settimane necessarie prima dell'eventuale ballottaggio. Il risultato atteso da tutti i pronostici riporterebbe al palazzo presidenziale il leader che, tra il 2003 e il 2010, aveva reso il Brasile un punto di riferimento regionale. Fino a quando la famosa inchiesta "Lava Jato" della magistratura locale - aiutata da un accordo di collaborazione stretto tra la compagnia edile Odebrecht e il dipartimento di Giustizia Usa - non demoliva pezzo a pezzo un'intera famiglia politica per reati di corruzione. (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE