MEDIO ORIENTE

 
 

Medio Oriente: palestinese di 17 anni ucciso vicino a Gerusalemme

Gerusalemme, 01 ott 16:24 - (Agenzia Nova) - Un palestinese di 17 anni è stato colpito a morte dagli agenti della polizia di frontiera israeliana vicino alla città di Eizariya, nei pressi di Gerusalemme, dopo aver tentato di lanciare una molotov contro le forze di sicurezza oggi pomeriggio. Lo riferisce l'emittente radiofonica dell'esercito israeliano. Le forze di sicurezza sono entrate nella città palestinese per cercare dei sospettati che hanno superato il muro di separazione nell'area di Abu Dis. Successivamente è scoppiata una rivolta e sono state lanciate pietre, ordigni esplosivi e bottiglie molotov contro le forze di sicurezza, secondo i resoconti della polizia. Il giovane morto era stato in precedenza ferito dai militari israeliani dopo aver lanciato una molotov dal motociclo su cui si trovava. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE