SPECIALE DIFESA

 
 

Speciale difesa: Colombia, alto commissario Pace, almeno dieci gruppi pronti a disarmo unilaterale

Bogotà, 30 set 13:00 - (Agenzia Nova) - Sin dall'inizio del mandato, il presidente Petro ha offerto l'iniziativa di una "pacificazione totale" del Paese, lavorando alla riattivazione dei colloqui con le varie forze irregolari, ma anche cambiando l'approccio generale ai temi di difesa e sicurezza. Un obiettivo con al centro l'offerta di negoziato con tutte le bande armate, anche quelle che non hanno uno status politico. "Chiamiamo tutte le persone armate a lasciare le armi nelle nebulose del passato. Ad accettare i benefici giuridici in cambio della pace, in cambio della non ripetizione definitiva della violenza, a lavorare come padroni di un'economia prospera ma legale che metta fine al ritardo delle regioni", ha detto Petro. La Colombia deve "mettere una volta per tutte e definitivamente" a sei decenni di "conflitto armato". "Applicheremo l'accordo di pace", ha detto il presidente rimandando all'intesa stretta a fine 2016 tra il governo dell'allora presidente, Juan Manuel Santos e le Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc). (Mec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE