CONGO-KINSHASA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Congo-Kinshasa: salta l'accordo sul governo di transizione, aumenta l'allarme per gli scontri tra esercito e milizie (8)

Kinshasa, 29 mar 2017 18:05 - (Agenzia Nova) - Nelle ultime ore il governo congolese ha peraltro confermato la morte di due funzionari Onu la cui scomparsa era stata denunciata il 12 marzo scorso. Le vittime sono lo statunitense Michael Sharp e la svedese Zaida Catalan, rapiti assieme ad altri quattro cittadini congolesi nel corso di un'imboscata, probabile opera delle milizie Kamina Nsuapu, mentre attraversavano in moto la regione centrale della Rdc. Il segretario generale dell'Onu, Antonio Guterres, ha invitato il governo congolese a effettuare una indagine esaustiva sui fatti. Ma una volta appresa la notizia del rapimento, era stato il governo di Kabila a bacchettare l'Onu, accusandola di non aver avvertito per tempo e autorità degli spostamenti dei suoi funzionari: adeguatamente informati, avrebbero potuto provare a garantire sulla loro incolumità. Senza contare che Kinshasa ha più volte contestato il tenore e il contenuto dei rapporti prodotti dalle agenzie dell'Onu sulla situazione dei diritti umani nel paese. Documenti definiti privi di riferimenti certi, spesso noncuranti dello sviluppo delle indagini che la magistratura locale porta avanti. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE