ENERGIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Energia: anche la Cina interessata al gas di Cipro (5)

Nicosia, 20 feb 2014 17:15 - (Agenzia Nova) - Le dichiarazioni di Yildiz sono state confermate oggi dal quotidiano “Hurriyet”, secondo il quale i rappresentanti della compagnia Usa Noble Energy e del gruppo israeliano Delek, due dei maggiori azionisti del giacimento Leviatano (nella Zee di Israele), sono in trattative con quattro imprese turche per la costruzione di un gasdotto tra i due paesi. Le quattro società turche sono Turcas Holding, Calik, Zorlu ed Enka Enerji. Il giacimento Leviatano dovrebbe contenere fino a 19.000 miliardi di piedi cubi di gas (540 miliardi di metri cubi), sufficienti per soddisfare il fabbisogno europeo per oltre un anno. Un’altra opzione per l’esportazione del gas naturale di Israele è il famoso impianto di liquefazione del gas di Vassilikos. (segue) (Sit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE