BALCANI

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Balcani: piano di Zagabria per esplorazioni di gas e petrolio nell'Adriatico compromette i rapporti con i vicini

Zagabria, 04 apr 2014 15:55 - (Agenzia Nova) - I piani della Croazia per le prospezioni di gas e petrolio nell’Adriatico rischiano di creare nuove dispute con i paesi vicini. Slovenia e Montenegro hanno subito contestato le mappe presentate da Zagabria alle compagnie petrolifere interessate alla gara d’appalto varata mercoledì, sostenendo che violano gli accordi sui confini marittimi bilaterali. Il ministero degli Esteri del Montenegro afferma in un comunicato che “si tratta di un’azione unilaterale che pregiudica gli accordi sul confine tra i due paesi”. Per la Slovenia, invece, sarebbe a rischio la procedura di arbitrato sui confini marittimi che dovrebbe concludersi a breve. (segue) (Sit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE