SIRIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Siria: gli Usa rafforzano la base di Al Tanf in un'escalation con le milizie sostenute dall'Iran

Damasco, 15 giu 2017 17:35 - (Agenzia Nova) - Gli Stati Uniti stanno rafforzando la loro presenza nella regione centro-orientale siriana di Badia, nella zona della base militare di al Tanf, al confine con Iraq e Giordania, dove nell’ultimo mese i caccia della coalizione internazionale contro il terrorismo hanno bombardato per ben tre volte forze filo-governative siriane. Negli ultimi giorni gli Usa hanno spostato i sistemi lanciamissili a lungo raggio Himars (High mobility artillery rocket system) in quell’area, alla luce delle recenti tensioni con le forze vicine al governo di Damasco. Il portavoce della fazione Maghawir al Thawra, che fa capo all’opposizione siriana, ha riferito anche della possibile installazione da parte degli Usa di una seconda base militare ad al Zakaf, 70 chilometri a nord di al Tanf. Il lanciarazzi operativo-tattico leggero Himars è una postazione mobile che può caricare fino a sei razzi ed è già utilizzato nel nord della Siria per colpire le milizie dello Stato islamico. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE