ENERGIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Energia: Iran frena ancora su presentazione nuovi contratti petroliferi, a rischio prospettive investimenti e aumento produzione (3)

Teheran, 06 lug 2016 14:09 - (Agenzia Nova) - Le dichiarazioni di Kardor sono inoltre in contrasto con quanto dichiarato lo scorso 27 giugno in un’intervista all’agenzia di stampa iraniana “Isna” dallo stesso ministro del Petrolio iraniano, Bijan Zangeneh, secondo cui il paese aveva in programma di lanciare una serie di offerte per lo sviluppo dei suoi giacimenti già questa estate, rivelando l’intenzione di mettere in pratica il contratto Ipc il prima possibile. Nell’intervista Zangeneh aveva offerto diversi dettagli in merito, precisando che l’intenzione delle autorità era quella di sviluppare inizialmente i giacimenti lungo i confini, compreso quello meridionale di Azadegan, vicino all’Iraq, rivelando la possibilità di offerte anche nell’ambito esplorativo. (segue) (Irt)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE