UE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Ue: a Roma la conferenza sugli strumenti finanziari Ipa ed Eni, bene ruolo Italia nella sponda sud (3)

Roma, 12 mar 2018 18:45 - (Agenzia Nova) - Quanto alla sponda sud del Mediterraneo, il capo della diplomazia italiana ha detto che la missione dell'Italia è quella di “continuare a svolgere un ruolo di stabilizzazione”. La stabilità di paesi come la Libia, la Tunisia o il Libano rappresenta “la nostra stabilità, la loro sicurezza è la nostra sicurezza, il loro sviluppo incide sulle nostre necessità di sviluppo”, ha detto ancora Alfano, sottolineando come ci siano “grandi sfide ma anche enormi opportunità”. A tale riguardo, il titolare della Farnesina ha ricordato come il Mediterraneo sia un “sistema economico in espansione”, da dove passa il 30 per cento del commercio mondiale di petrolio, il 20 per cento di traffico marittimo, con un mercato di 500 milioni di consumatori e che rappresenta il 10 per cento del Prodotto interno mondiale; un'economia - quella mediterranea - che a sua volta è cresciuta del 4,4 per cento negli ultimi 20 anni. “Per questo l'Italia è impegnata a promuovere un'agenda positiva e di crescita del Mediterraneo come snodo economico globale”, ha concluso Alfano. (segue) (Asc)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE