EUROPA ORIENTALE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Europa orientale: Trump in Polonia, consolidare i rapporti bilaterali e garantire sicurezza dei partner della regione (7)

Varsavia, 05 lug 2017 13:26 - (Agenzia Nova) - Attualmente, tuttavia, questo piano è decisamente ostacolato dal progetto del gasdotto Nord Stream II che dovrebbe collegare la Russia e la Germania attraverso il Mar Baltico, bypassando la Polonia e gli altri paesi della regione. Il Senato statunitense il mese scorso ha approvato un emendamento a una proposta di legge per rafforzare le sanzioni alla Russia che colpirebbero così direttamente il progetto del Nord Stream II: il nuovo gasdotto, secondo il testo approvato dal Senato, avrà “un impatto negativo sulla sicurezza energetica europea” e sull’economia ucraina. La proposta della Camera alta del Congresso non ha trovato il parere conforme dell’amministrazione, ed è stata ampiamente criticata da Austria e Germania. Tuttavia, è chiaro che una chiara e univoca strategia statunitense nella macroregione dei “Tre mari” potrebbe radicalmente modificare il contesto energetico in Europa orientale, determinando un calo dell’export russo (cui contribuirebbe anche il progetto Corridoio meridionale) e legando a doppio filo Washington con tutti quei paesi, che una volta sottostavano al patto di Varsavia, e che ora mal digeriscono la nuova via del progetto europeo. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE