EGITTO

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Egitto: buona affluenza ma ancora violenze nel secondo e ultimo giorno del referendum costituzionale

Il Cairo, 15 gen 2014 18:56 - (Agenzia Nova) - Nella seconda e ultima giornata di votazione per il referendum costituzionale in Egitto, la situazione è stata simile a quella di ieri, con una buona affluenza alle urne e disordini causati dai sostenitori dei Fratelli musulmani, che hanno provato a boicottare il voto. “L'affluenza al voto per il referendum sulla nuova Costituzione egiziana è vicina a toccare il 53 per cento degli aventi diritto”, ha fatto sapere il Consiglio dei ministri egiziano attraverso una nota, ripresa dall'emittente televisiva "al Maiadin". Si tratta di un dato positivo salutato con favore dal governo del Cairo, se si considera che il referendum per approvare la Costituzione scritta dai Fratelli musulmani nel 2012 ha visto la partecipazione del 51 per cento degli aventi diritto. Ieri, nella prima delle due giornata di voto, il dato dell'affluenza alle urne è stato del 28 per cento. (segue) (Cae)

"La costante attenzione a temi e zone meno notiziabili del mondo, costituiscono un valore aggiunto per Nova"

Emanuela Del Re
Rappresentante Speciale dell'Unione Europeaper il Sahel
20 luglio 2021


ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE