SERBIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Serbia: riunione decisiva per rimpasto di governo, al centro l’assegnazione del ministero dell’Economia (4)

Belgrado, 29 lug 2013 18:10 - (Agenzia Nova) - L'Urs aveva suggerito nei giorni scorsi di ridurre il numero dei ministri da 19 a 15, dicendosi pronto a “rinunciare” a uno dei tre ministeri ad esso affidati. Se l’Urs non dovesse accettare i cambiamenti proposti da Vucic e Dacic, l’accordo di coalizione con i progressisti e i socialisti sarà sciolto, ha annunciato il primo ministro. Il vicepremier Aleksandar Vucic, aprendo la seduta del comitato centrale dell’Sns, venerdì scorso, ha dichiarato che “occorre farla finita con coloro che si sono rafforzati stando al potere”. Il vicepremier ha poi spiegato che prima della formazione dell’attuale governo aveva un piano chiaro, ovvero quello di una riforma generale della Serbia, di una sua crescita economica e la risoluzione delle questioni ereditate, come il Kosovo, l’ingresso in Unione europea e la corruzione. (segue) (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE