ITALIA-CROAZIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Italia-Croazia: presidente Grabar-Kitarovic a “Nova”, Zagabria punta su aumento investimenti e connessioni nell’Adriatico (2)

Roma, 30 mag 2018 15:50 - (Agenzia Nova) - Grabar-Kitarovic ha sottolineato il successo della recente riunione del comitato di coordinamento inter-governativo Italia-Croazia, svoltosi a gennaio 2018 dopo un’interruzione durata otto anni: “E’ incoraggiante che tale riunione si svolgerà nuovamente nel 2019 a Zagabria”, ha detto. “Vogliamo vedere più investimenti e più contatti tra le imprese (B2B)”, ha dichiarato la presidente, evidenziando l’importanza degli investimenti italiani nel settore bancario e assicurativo della Croazia e della cooperazione nel campo dell’energia, in particolare per con le potenzialità offerte dal settore delle rinnovabili. Uno dei settori più importanti su cui cooperano Italia e Croazia, a parere della presidente, è certamente quello della sicurezza, con una collaborazione sviluppata tra i ministeri dell’Interno, della Difesa e tra i Servizi di sicurezza. Altri settori cruciali per i rapporti tra Roma e Zagabria, a suo parere, sono inoltre quelli delle costruzioni e dei trasporti: la presidente ha in proposito menzionato l’intesa volta a connettere le coste italiane e croate dell’Adriatico, “un’iniziativa dal potenziale enorme – ha detto -, soprattutto se combiniamo il nostro lavoro per attrarre i traffici dal Canale di Suez dal momento che c’è un vantaggio competitivo rispetto ai porti del nord Europa in termini di tempo dei trasporti”. “Per questo dobbiamo costruire migliori infrastrutture”, ha detto, indicando che Zagabria punta sul completamento dell’autostrada Adriatica-Ionica ma anche su nuove connessioni dai porti di Rjieka (Fiume) e Ploce verso il resto dell’Europa. (segue) (Pav)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE