RUSSIA

 
 

Russia: Cremlino, chiamate per la leva rinviate a novembre per favorire mobilitazione

Mosca, 01 ott 09:01 - (Agenzia Nova) - Le procedure di convocazione per la leva militare in Russia dal primo ottobre al primo novembre è stata necessaria per ridurre il sovraccarico presso gli uffici di registrazione e arruolamento militare dovuto alla mobilitazione parziale dei riservisti. A riferirlo il portavoce del Cremlino, Dmitrij Peskov, all'agenzia di stampa "Ria Novosti". "Ora gli uffici di registrazione militare e di arruolamento sono pesantemente sovraccaricati di lavoro a causa della mobilitazione parziale. Per non aggravare questo sovraccarico, è stata presa questa decisione. Ci permetterà di diluire i flussi di riservisti e coscritti", ha detto il portavoce.

(Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE