CROAZIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Croazia: due settimane di manifestazioni dei reduci di guerra, per il presidente Josipovic il governo sottovaluta il problema (5)

Zagabria, 02 nov 2014 10:00 - (Agenzia Nova) - Il ministro Matic ha detto all'emittente "al Jazeera Balkans" di essere "d'accordo con i reduci quando sostengono che i loro diritti sono stati ridimensionati varie volte negli ultimi tempi", ma ha evidenziato che "si tratta soltanto di alcune categorie di reduci". Matic ha inoltre detto che la percentuale dei reduci che hanno deciso di scendere in piazza è proporzionalmente esiguo. Secondo la dichiarazione rilasciata dal presidente croato Ivo Josipovic al quotidiano "Jutarnji list", il governo "sottovaluta un problema che potrebbe peggiorare". Josipovic ha detto che "le manifestazioni dei reduci non sono semplici o unidimensionali: certamente ci sono, tra i disabili di guerra, persone che hanno ragioni per essere insoddisfatte, che mi hanno riferito delle difficoltà nel realizzare in modo pratico i diritti che hanno". (segue) (Zac)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE