UCRAINA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Ucraina: l'India si astiene dal votare la risoluzione Onu sui "referendum illegali"

Nuova Delhi, 01 ott 09:31 - (Agenzia Nova) - L'India si è astenuta dal votare la bozza di risoluzione presentata ieri al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite che condannava l'organizzazione da parte di Mosca dei referendum di annessione delle regioni ucraine di Luhansk, Donetsk, Kherson e Zaporizhzhya, non adottata per il veto imposto dalla Russia. Lo riferisce "Outlook India", osservando che nella dichiarazione di voto, la rappresentante permanente dell'India all'Onu, ambasciatrice Ruchira Kamboj, ha affermato che l'India è "profondamente turbata" dalla recente svolta degli sviluppi in Ucraina e che Nuova Delhi ribadisce, come sempre sostenuto, che nessuna soluzione potrà mai arrivare a costo di vite umane. "Esortiamo tutte le parti interessate a fare tutti gli sforzi (possibili) per l'immediata cessazione della violenza e delle ostilità. Il dialogo è l'unica risposta per risolvere divergenze e controversie, per quanto scoraggianti possano apparire in questo momento", ha affermato Kamboj. L'ambasciatrice ha quindi sottolineato che "il percorso verso la pace ci richiede di mantenere aperti tutti i canali della diplomazia", aggiungendo che il primo ministro Narendra Modi lo ha "parlato in modo inequivocabile" nelle sue discussioni con i leader mondiali, inclusi il presidente russo Vladimir Putin e il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy. (segue) (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE