ENERGIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Energia: Enel lascia il mercato romeno dopo un decennio di successi e controversie (9)

Bucarest, 11 lug 2014 17:34 - (Agenzia Nova) - La cessione delle attività di Enel in Romania, secondo quanto si legge nel comunicato diffuso ieri dal gruppo italiano “riguarda il 64,4 per cento del capitale sociale di Enel Distributie Muntenia e di Enel Energie Muntenia, il 51 per cento del capitale sociale di Enel Distributie Banat, di Enel Distributie Dobrogea e di Enel Energie, nonché il 100 per cento del capitale sociale della società di servizi Enel Romania (posseduti da Enel per il tramite di Enel Investment Holding)”. Secondo quanto evidenziato da Enel, le società sopra indicate gestiscono una rete elettrica di circa 91 mila chilometri nelle regioni di rispettiva competenza, dove distribuiscono circa 14 TWh all’anno (con una quota di mercato del 34 per cento su base nazionale) e vendono quasi 9 TWh all’anno a circa 2,6 milioni di clienti, di cui 2,4 milioni residenziali (con una quota di mercato del 20 per cento su base nazionale) e 0,2 milioni business (con una quota di mercato del 38 per cento su base nazionale). Le medesime società hanno realizzato nel 2013 ricavi per 1.118 milioni di euro ed un Ebitda di 289 milioni di euro. (Rob)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE