ENERGIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Energia: concluso forum Ibef a Beirut, focus su sostegno di Roma e opportunità espansione business aziende italiane (5)

Roma , 20 set 2017 18:45 - (Agenzia Nova) - Il ministero dell’Ambiente italiano ha un programma che utilizza anche risorse della Banca centrale libanese per erogare credito alle aziende innovative nel settore delle rinnovabili, ha aggiunto il diplomatico, per illustrare la collaborazione in corso a livello istituzionale tra i due paesi nel settore delle rinnovabili. “Attualmente, infatti, c’è un finanziamento italiano ed un cofinanziamento con effetto moltiplicativo da parte della Banca centrale libanese destinato alle aziende che investono nel settore delle rinnovabili”, ha ricordato Marotti. Le statistiche parlano di un deficit di 600 megawatt annuale, il cui fabbisogno al momento è parzialmente colmato dall’uso di generatori dall’elevato potenziale inquinante. Pertanto, mettere a disposizione del Libano le tecnologie per la produzione di rinnovabili assume una particolare rilevanza di tipo ambientale, evidenzia Marotti. A tale proposito il diplomatico ha ricordato “il ruolo incisivo del ministero dell’Ambiente che fa dello sviluppo delle rinnovabili in paesi partner uno strumento per la protezione dell’ambiente in senso lato”. (segue) (Mom)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE