ITALIA-RUSSIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Italia-Russia: ambasciatore Razov a "Nova", Mosca pronta per rafforzamento dei rapporti (2)

Roma, 13 set 2021 12:23 - (Agenzia Nova) - L'ambasciatore russo in Italia si è poi concentrato sui rapporti bilaterali in campo economico. "L'adozione unilaterale di sanzioni antirusse da parte dei Paesi occidentali non è riuscita a minare il carattere generalmente costruttivo delle relazioni russo-italiane, che stanno mostrando la loro stabilità", ha dichiarato Razov. "Dopo un calo significativo del fatturato commerciale nel 2020 causato dalla pandemia, si sta affermando una dinamica positiva. Nella prima metà del 2021, gli indicatori sono aumentati del 30,5 per cento rispetto allo stesso periodo del 2020, raggiungendo i 12,2 miliardi di dollari. Le esportazioni russe verso l'Italia sono aumentate del 31,1 per cento raggiungendo i 6,55 miliardi di dollari, mentre le importazioni dall'Italia hanno registrato un incremento del 29,8 per cento per un totale di 5,64 miliardi di dollari", ha dichiarato l'ambasciatore Razov. "Confidiamo - ha aggiunto il diplomatico - in un aumento dello scambio commerciale bilaterale nel prossimo futuro e, in generale, in un'intensificazione della cooperazione con le imprese italiane. Di fatto, la collaborazione è proseguita nonostante le difficoltà: per esempio, nel settembre 2020, è stato firmato un contratto tra la compagnia Metallurgica Unita e la holding italiana Danieli del valore di 400 milioni di euro per la fornitura di attrezzature destinate al nuovissimo complesso elettro-siderurgico nella regione di Nizhny Novgorod. Un altro accordo è stato raggiunto anche tra il Fondo russo investimenti diretti (Rdif) e Barilla per la costruzione di una seconda linea di produzione del pastificio nella regione di Mosca". (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE