ALBANIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Albania: attività commerciali diminuite nel 2015, in calo del 3 per cento l’interscambio con l'Italia (5)

Tirana, 07 feb 2016 10:30 - (Agenzia Nova) - Dall'altra parte, una favorevole situazione energetica e l’entrata in funzione di nuovi impianti idroelettrici nel paese, hanno ridotto la domanda di acquisti di energia elettrica all'estero. In calo anche le importazioni nel settore edilizio e siderurgico il cui volume si è attestato a 67,4 miliardi di lek (487,9 milioni di euro), il 4,7 per cento in meno rispetto al 2014, riflettendo la debole domanda del settore edile. In crescita invece quasi tutti gli altri settori, in particolare quello dei macchinari e delle attrezzature, il cui volume si è attestato a 117,3 miliardi di lek (848 milioni di euro), circa il 10 per cento in più rispetto al 2014. Un dato confortante, secondo gli esperti, che ritengono sia un segnale di tendenza agli investimenti dal parte delle imprese operanti nel paese. (segue) (Alt)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE