AZERBAIGIAN

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Azerbaigian: ministro Esteri Bayramov a “Nova”, relazioni storiche che rafforzano la sicurezza energetica dell’Italia

Roma, 25 mag 14:47 - (Agenzia Nova) - Le relazioni tra l'Azerbaigian e l'Italia, basate su storia antica e tradizionali relazioni amichevoli, hanno vissuto un grande percorso di sviluppo negli ultimi 30 anni: attualmente esiste un partenariato strategico tra i nostri Paesi, che hanno relazioni di alto livello in ambito politico, economico e umanitario. Lo ha detto il ministro degli Esteri dell’Azerbaigian, Jeyhun Bayramov, in un’intervista ad “Agenzia Nova” rilasciata a margine del Comitato ministeriale del Consiglio d’Europa che si è tenuto la scorsa settimana alla Reggia di Venaria. “La visita ufficiale del ministro degli Esteri d'Italia, Luigi Di Maio, in Azerbaigian, il 2 aprile dell'anno in corso, ha dato un impulso positivo all'ulteriore rafforzamento del nostro partenariato. Durante la visita, per la prima volta nella storia delle nostre relazioni, si è svolto il primo incontro del Dialogo Strategico tra la Repubblica dell'Azerbaigian e la Repubblica Italiana. L'instaurazione di un dialogo strategico tra i nostri Paesi trova riscontro nella ‘Dichiarazione congiunta sul rafforzamento del partenariato strategico multidimensionale’, firmata dai capi di governo dei due Paesi durante la visita di Stato del presidente della Repubblica dell'Azerbaigian in Italia nel febbraio 2020”, ha detto il ministro “Lo svolgimento del primo incontro del Dialogo strategico a Baku ci ha fornito un'eccellente opportunità per discussioni approfondite sull'ulteriore rafforzamento delle relazioni bilaterali. Attualmente, esiste un dialogo politico ad alto livello tra i nostri paesi, desta soddisfazione anche la nostra cooperazione reciprocamente vantaggiosa sia nei settori economico, energetico, umanitario, che in quello culturale ed accademico. Nell'ambito della visita del mio collega, si è svolta la cerimonia di posa della prima pietra dell'Università Italia-Azerbaigian. Esistono intensi scambi in campo culturale. Il governo dell'Azerbaigian ha sostenuto la realizzazione di una serie di progetti di restauro del patrimonio materiale e culturale italiano. Nel prossimo futuro, è prevista l'istituzione del Centro Culturale dell'Azerbaigian all'interno dell'Ambasciata del nostro Paese in Italia. Ci siamo dimostrati reciprocamente vicinanza nei difficili tempi della pandemia, l'amicizia e il partenariato tra l'Azerbaigian e l'Italia si sono rafforzati e le parti si sono aiutate a vicenda durante quei momenti. Quanto sopra citato, dà motivo di pensare in modo molto positivo al futuro sviluppo delle relazioni tra i nostri paesi. Siamo convinti che il nostro partenariato strategico sarà ulteriormente rafforzato e ampliato in futuro” ha aggiunto Bayramov. (segue) (Res)

"Nova è un punto di riferimento essenziale nel panorama giornalistico italiano per conoscere – ma soprattutto per capire – politica estera e dinamiche internazionali"

Luigi Di Maio
Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale
18 ottobre 2021


ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE