TURCHIA-ITALIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Turchia-Italia: ministro Gentiloni ad Ankara, focus su Medio Oriente e rapporti bilaterali (5)

Ankara, 22 feb 2016 19:19 - (Agenzia Nova) - Rispondendo ad una domanda sulla Siria il ministro turco ha detto: “A Monaco abbiamo sottoscritto dichiarazioni che non sono state applicate perché i russi continuano ad effettuare i loro raid. Mosca deve porre fine alle sue operazioni. Noi abbiamo chiesto alle opposizioni siriane di partecipare ai negoziati. I paesi che stanno agendo seguendo una qualche agenda segreta devono sospendere le loro operazioni”, escludendo possibili operazioni di terra con l’Arabia Saudita. Il ministro ha aggiunto: “Un'eventuale operazione di questo tipo dovrebbe coinvolgere tutti i paesi della coalizione guidata dagli Stati Uniti contro lo Stato islamico (Is)". Cavusolgu ha poi detto che il principale ostacolo al cessate al fuoco in Siria è rappresentato dai raid aerei russi. Gentiloni ha ricordato che l’Italia è impegnata in Iraq ed in Siria e che la posizione italiana è favorevole ad una transizione nell’ambito di un programma internazionale. (segue) (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE