ROMANIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Romania: mercato delle fusioni e acquisizioni concentrato in dieci grandi transazioni responsabili del 53 per cento del totale

Bucarest, 03 apr 2016 09:00 - (Agenzia Nova) - Nel 2015 il mercato di fusioni e acquisizioni in Romania si è concentrato in dieci grandi transazioni, responsabili del 53 per cento del totale. Il restante è stato diviso da altre cento transazioni. Sono cinque le aree che l'anno scorso hanno registrato la metà del totale delle 123 transazioni chiuse sul mercato locale: il settore dell'informatica, dell'energia, del real estate, dei servizi e farmaceutico/sanitario. Secondo i calcoli del quotidiano di Bucarest "Ziarul Financiar", che si è basato sui dati dell'azienda EY, il valore del mercato è aumentato del 23 per cento arrivando a 3,6 miliardi di dollari, mentre il numero di transazioni è sceso di circa un terzo a partire dal 2014, segno che si sono conclusi meno accordi, ma con un valore più alto. "Nel 2015 l'effervescenza dell'anno precedente ha continuato. La stabilità macroeconomica ha riportato il sentimento positivo nella prospettive dei business e ha ridato agli investitori la fiducia per attuare strategie di sviluppo", ha detto il leader del dipartimento di supporto delle transazioni all'interno di EY Romania, Florin Vasilica, che ha aggiunto che le prospettive sono positive e il 2016 potrebbe portare una nuova crescita sul mercato locale di fusioni e acquisizioni. (segue) (Rob)

"La costante attenzione a temi e zone meno notiziabili del mondo, costituiscono un valore aggiunto per Nova"

Emanuela Del Re
Rappresentante Speciale dell'Unione Europeaper il Sahel
20 luglio 2021


ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE