USA

 
 

Usa: occhio uragano Ian raggiunge la terraferma, a Tampa chiudono aeroporto e scuole

Washington, 28 set 17:36 - (Agenzia Nova) - L'occhio dell’uragano Ian sta per raggiungere le coste occidentali della Florida, e venti estremamente intensi sono già stati registrati nei pressi dell’isola di Sanibel e nelle aree di Cape Coral, Bonita Springs e Estero. Nel suo ultimo aggiornamento, il Centro nazionale per gli uragani degli Stati Uniti ha sottolineato che “questi venti vanno trattati come se si trattasse di un tornado: le persone devono trovare riparo immediatamente”. Il vice direttore del Centro, Michael Brennan, ha spiegato che la tempesta rischia di provocare “venti e alluvioni catastrofiche nelle aree che saranno attraversate dall’occhio dell’uragano, che continuerà a muoversi sulla terraferma nel corso delle prossime ore”. Brennan ha aggiunto che le autorità si aspettano un innalzamento importante del livello del mare, che rimarrà tale fino alla giornata di domani, e piogge intense che aumenteranno ulteriormente il rischio di alluvioni. Nel frattempo, il numero degli edifici in tutta la Florida che ha perso l’accesso alla corrente elettrica a causa del maltempo è salito a oltre 200 mila. Le contee più interessate rimangono quelle di Collier e Lee, con rispettivamente 43 e 40 mila edifici senza corrente. L’aeroporto internazionale di Tampa ha annunciato la cancellazione di tutti i voli fino a giovedì, e anche le scuole dell’area rimarranno chiuse fino a venerdì. (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE