Esteri

Mostra l'articolo per intero...
 
 

I fatti del giorno - Medio Oriente

Roma, 28 set 12:00 - (Agenzia Nova) - Turchia: autorità fermano 22 persone per legami con attacco stazione polizia a Mersin - Le squadre della sezione antiterrorismo della polizia turca hanno predisposto il fermo di 22 persone sospettate di essere coinvolte nell'attacco terroristico attribuito al Partito dei lavoratori del Kurdistan (Pkk) avvenuto nella notte del 26 settembre contro una stazione di polizia a Mersin, nel sudovest della Turchia, costato un poliziotto morto e uno ferito. Lo riferisce l’emittente “Trt Haber”. Nell'ambito delle indagini, sono state determinate le identità e gli indirizzi dei 22 sospetti. L’attacco è stato condotto da due donne, che secondo le autorità turche erano militanti del gruppo terroristico Pkk. Le due donne hanno preso d’assalto la polizia armate di fucili mitragliatori, facendosi saltare in aria con un ordigno nascosto all’interno dei propri zaini per evitare di essere catturate vive. In base alle indagini condotte dalle forze di sicurezza turche, una delle attentatrici, identificata come Dilsah Ercan, si era unita al Pkk nel 2013 a Mersin e avrebbe ricevuto addestramento nell'area di Qandil nel nord dell'Iraq. (segue) (Res)
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE