SPECIALE DIFESA

 
 

Speciale difesa: Usa potrebbero produrre i primi sottomarini nucleari da inviare all’Australia

Washington, 26 set 13:00 - (Agenzia Nova) - Gli Stati Uniti stanno negoziando la possibilità di produrre i primi sottomarini nucleari da inviare all’Australia, sulla base della partnership istituita circa un anno fa dai due Paesi, insieme al Regno Unito, per dotare Canberra di una flotta di sottomarini con capacità nucleare in risposta alle crescenti attività militari cinesi nella regione indopacifica. Fonti anonime informate dei fatti hanno riferito al “Wall Street Journal” che l’obiettivo sarebbe quello di dotare l’Australia di una flotta di sottomarini nucleari entro la metà del prossimo decennio, mentre le autorità nazionali lavorano sulla possibilità di avviare una produzione entro i confini nazionali. Secondo le fonti, una decisione finale su come procedere potrebbe essere raggiunta entro il mese di marzo. In ogni caso, i tre Paesi che costituiscono l’alleanza Aukus hanno ribadito l’impegno a dotare l’Australia di una flotta di sottomarini nucleari, con un comunicato congiunto. (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE