SPECIALE ENERGIA

 
 

Speciale energia: Ruffino (Azione), evitare disastro sociale, lo Stato intervenga

Roma, 26 set 14:00 - (Agenzia Nova) - I rincari dell'energia "sono diventati ormai insostenibili, migliaia di imprenditori e commercianti, davanti alle bollette da capogiro che stanno ricevendo, sono costretti a scelte che potrebbero avere a breve serie ripercussioni economiche e sociali". Lo dichiara in una nota Daniela Ruffino, deputata di Azione, candidata nei collegi plurinominali di Piemonte 1 e 2 e nel collegio uninominale di Moncalieri. "Il vertiginoso aumento dei costi energetici, se non ci sarà un intervento immediato del governo, potrebbe decimare molte filiere produttive e pesare ancora di più sulle economie delle famiglie - continua la parlamentare in una nota -. Dobbiamo evitare un disastro sociale e passare all'azione con il disaccoppiamento del prezzo dell'energia e poi destinando 15 miliardi ogni due mesi a imprese piccole, piccolissime, medie e grandi. Dalla panetteria all'acciaieria così come ha proposto Calenda. Solo in questa maniera possiamo mettere il Paese al riparo da una crisi epocale". (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE