USA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Usa: Eisai-Biogen, farmaco sperimentale Lecanemab può rallentare progressione Alzheimer

Washington, 28 set 02:21 - (Agenzia Nova) - Le compagnie farmaceutiche Eisai e Biogen, basate rispettivamente in Giappone e negli Stati Uniti, hanno annunciato che il farmaco sperimentale Lecanemab è in grado di rallentare in maniera significativa la progressione del morbo di Alzheimer. Le due aziende, che hanno condotto uno studio durato 18 mesi su un totale di 1.800 pazienti con una malattia alle fasi iniziali, hanno dichiarato in una nota che grazie al farmaco il declino delle capacità funzionali e cognitive dei pazienti ha riscontrato una riduzione del 27 per cento rispetto al placebo utilizzato durante il test. Il farmaco è stato anche associato ad una maggiore frequenza di casi di edema cerebrale, anche se le società hanno dichiarato che “raramente sono stati riscontrati sintomi fisici”. (segue) (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE