CINA-ITALIA

 
 

Cina-Italia: Pechino, futuro governo non lasci che clima politico interrompa cooperazione

Pechino, 27 set 23:27 - (Agenzia Nova) - La Cina auspica che il futuro governo italiano non lasci che l'attuale atmosfera politica danneggi la cooperazione con Pechino. Lo scrive la testata ufficiale cinese "Global Times", in un editoriale centrato sull'ipotesi che la coalizione di centrodestra possa, come caldeggiato da Meloni, non rinnovare l'accordo della Nuova via della seta (Belt and road initiaitve, Bri) stretto nel 2019. "È difficile dire se la durezza espressa da Meloni in campagna elettorale sulla cooperazione con la Cina sia legata al desiderio di ottenere più consensi seguendo la linea dura dell'Occidente nei confronti della Cina", recita il "Global Times", augurandosi che Roma possa mantenere un "approccio pragmatico" sul tema. Per l'Italia la scelta di aderire alla Bri, unico tra i Paesi del G7, era considerata "inevitabile" vista "la terribile condizione economica in cui versava", si legge ancora nell'editoriale che rivendica l'incremento del volume degli scambi bilaterali a beneficio delle sorti economiche dell'Italia. "Purtroppo, a seguito dei cambiamenti geopolitici, è emersa un'atmosfera politica molto ostile nei paesi occidentali, che hanno mostrato una crescente resistenza alla cooperazione economica con la Cina", prosegue il "Global Times" denunciando un rallentamento sui vari tavoli aperti tra Roma e Pechino, dal 5G all'alta tecnologia ai progetti portuali. "In quanto membro importante dell'UE, l'Italia dovrebbe avere una politica estera che serva i suoi interessi e gli interessi dell'Europa, piuttosto che seguire gli Stati Uniti". (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE