Esteri

Mostra l'articolo per intero...
 
 

I fatti del giorno - Asia

Roma, 27 set 17:00 - (Agenzia Nova) - Asia: Banca mondiale, l’economia cinese ha perso slancio - La crescita nella maggior parte dell’Asia orientale e del Pacifico ha avuto un rimbalzo quest’anno, dopo gli effetti della pandemia di coronavirus, ma l’economia cinese “ha perso slancio” a causa del protrarsi delle misure di contenimento. È quanto emerge dall’ultimo aggiornamento del rapporto della Banca mondiale sull’area (“East Asia and Pacific October 2022 Economic Update”). Escludendo la Cina, l’organizzazione di Washington prevede un’espansione del 5,3 per cento nel 2022, dopo il 2,6 per cento del 2021. La Cina non dovrebbe andare oltre il 2,8 per cento quest’anno, una brusca decelerazione rispetto all’8,1 per cento dell’anno scorso. Complessivamente la regione dovrebbe crescere del 3,2 per cento nel 2022, contro il 7,2 per cento del 2021, per poi accelerare al 4,6 per cento nel 2023. Sulle prospettive future pesano il rallentamento della domanda globale e l’aumento del debito a breve termine per attutire i rincari dei prezzi di generi alimentari e carburanti. (segue) (Res)
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE