BRASILE

 
 

Brasile: elezioni, uomo uccide a coltellate sostenitore del candidato presidente Lula da Silva

Brasilia, 26 set 21:06 - (Agenzia Nova) - Un sostenitore del candidato presidente Luiz Inacio 'Lula' da Silva, Antonio Carlos Silva de Lima, è stato ucciso a coltellate in un bar a causa della suo sostegno politico al leader del Partito dei lavoratori (Pt). Lo riferisce il quotidiano "O povo". Il fatto è accaduto nel municipio di Cascavel, nello stato brasiliano di Cearà, lo scorso venerdì 24 settembre, ma è stato confermato solo oggi dalla polizia civile, che ha anche reso noto di aver identificato l'aggressore, attivamente ricercato in queste ore. Si tratta di un 59enne del posto con precedenti di polizia per lesioni. Secondo la ricostruzione del quotidiano l'uomo sarebbe entrato in un bar gridando chi fosse elettore di Lula. Un 39enne che si trovava nel locale ha risposto di essere un sostenitore dell'ex sindacalista, scatenando la reazione dell'aggressore che lo ha colpito con una coltellata al torace. La polizia ha già riferito in una nota che il movente è da considerarsi politico. (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE