ALBANIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Albania: riforma giudiziaria, riflettori puntati su visita assistente segretario di Stato Usa, Nuland (8)

Tirana, 10 lug 2016 11:00 - (Agenzia Nova) - Nella sua lettera l'ambasciatore statunitense ha spiegato a lungo la contestazione anche da parte della comunità internazionale della formula dei "posti riservati" sulla quale l'opposizione ha premuto fino a pochi giorni fa. Nel testo Lu ha riportato anche quanto precisato dalla Commissione di Venezia, secondo la quale "l'attuale progetto della riforma giudiziaria è una proposta coerente e sana, ed è in rispetto agli standard europei", mentre dall'altra parte ha ribadito l'importanza della riforma e le conseguenze sulle relazione fra Tirana ed Washington in caso di fallita approvazione. "Gli Stati Uniti sono sempre stati e saranno l'alleato strategico dell'Albania. Oggi la corruzione e l'influenza politica nel sistema giudiziario minacciano la salute della società albanese e indeboliscono la nostra alleanza. Come membro della Nato, è nell'interesse nazionale degli Stati Uniti che l'Albania rimanga una democrazia solida e sicura", ha fatto notare l'ambasciatore Usa. (Alt)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE