ALBANIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Albania: rischio di una nuova crisi politica, opposizione boicotta il parlamento (2)

Tirana, 06 mar 2016 11:00 - (Agenzia Nova) - Per 48 ore il parlamento è rimasto sospeso in attesa dell'accordo fra la maggioranza e l'opposizione sui necessari atti normativi per l'attuazione della legge sull'incandidabilità. Fra le parti ci sono stati intensi negoziati. Il centrodestra si è rifiutato di proseguire i lavori in aula sull'ordine del giorno "fino a che non sarà raggiunta l'intesa". Nel pomeriggio di venerdi scorso finalmente tutto si è concluso. L'opposizione che della legge sull'incandidabilità ha fatto un suo cavallo di battaglia, ha cantato vittoria. "Un patto viene rispettato e non si protrae a lungo, perché ciò dimostra buona volontà e fiducia. Quanto sia successo invece, ha dimostrato il contrario. Non c'e' stata alcuna ragione di trascinare tutto all'ultimo momento. Se ci fosse stata la volontà politica questa storia l'avremmo risolta tempo fa'", ha dichiarato Oerd Bylykbashi, parlamentare del Partito democratico di Basha, accusando la maggioranza. (segue) (Alt)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE