TPI

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Tpi: dopo 24 anni chiude il Tribunale dell'Aia, secondo Guterres "d'ora in poi non si potrà riscrivere la storia a piacimento" (11)

Sarajevo , 21 dic 2017 15:48 - (Agenzia Nova) - Il gesto di Praljak ha suscitato nei giorni a seguire raduni in Croazia e in Erzegovina a cui hanno preso parte in primo luogo i rappresentanti delle associazioni di reduci croati della guerra degli anni Novanta. Nei giorni scorsi, circa 1.500 persone hanno partecipato alla veglia notturna per l'ex generale Praljak organizzata a Mostar, capoluogo dell'Erzegovina. Il presidente dell'Unione democratica croata 1990 (Hdz 1990) Ilija Cvitanovic, presente al raduno, ha affermato all'emittente "Nova tv" che "la responsabilità maggiore per quanto accaduto a Praljak ricade sull'ex presidente croato Stipe Mesic", considerato colpevole per avere testimoniato all'Aia. Cvitanovic ha detto che "Mesic ha consegnato documenti al Tribunale dell'Aja, tutto contento per essere in grado di danneggiare i nostri sei leader che hanno lottato in una guerra giusta, di difesa". (segue) (Bos)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE