RUSSIA

 
 

Russia: ministro Esteri Ungheria, no a nuove sanzioni Ue in particolare su energia

Mosca, 24 set 09:15 - (Agenzia Nova) - La posizione dell'Ungheria su un nuovo pacchetto di sanzioni dell'Unione europea contro la Russia è chiara: "Non vediamo alcun motivo valido per perseguire un nuovo pacchetto di sanzioni, in particolare sull'energia. Per noi, questa è chiaramente una 'linea rossa'". Lo ha affermato il ministro degli Esteri ungherese, Peter Szijjarto, parlando a margine dell'Assemblea generale dell'Onu con la stampa russa. "Non vogliamo costringere il popolo ungherese a pagare il prezzo di una guerra con cui non ha nulla a che fare. Certo, se c'è una bozza, parteciperemo alla discussione, ma non saremo d'accordo perché è contro il nostro interesse nazionale", ha aggiunto il ministro. Secondo il capo della diplomazia di Budapest, le sanzioni contro Mosca sono "contro gli interessi dell'intera Europa" mentre l'economia della regione si avvia verso la recessione. "Se una sanzione è più dolorosa per te, per te stesso, che per l'entità presa di mira, allora è inutile", ha sottolineato. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE