IRAN

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Iran: attacco hacker di Anonymous contro siti Parlamento e ministero del Petrolio

Teheran, 25 set 17:10 - (Agenzia Nova) - Il gruppo hacker Anonymous ha colpito il sito web del Parlamento iraniano e del ministero del Petrolio, rendendo pubblici i numeri di cellulare di alcuni parlamentari e invitando i cittadini a contattarli. "Manda loro una lettera e chiedi loro perché stanno difendendo il dittatore", ha scritto il gruppo in un video circolato online, secondo quanto riferito dall’emittente “Al Arabiya”. Lo scorso 21 settembre, il movimento Anonymous aveva rivendicato sul proprio account Twitter un attacco hacker contro i siti di diverse istituzioni in Iran, tra cui quello della Banca centrale e dell’ufficio del governo iraniano. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE