ENERGIA

 
 

Energia: Santori (Lega), rimborsi non coprono aumenti gonfiati, fermare speculazione

Roma, 23 set 10:55 - (Agenzia Nova) - "Aumenti gonfiati delle bollette energetiche grazie a oneri accessori, tasse e speculazioni: lo Stato offre rimborsi che non coprono gli aumenti inflitti ai cittadini, ma incassa il 40 per cento in più di tasse rispetto al periodo precedente la guerra. Serve una politica seria di repressione delle speculazioni e dell'inserimento di voci non pertinenti in bolletta, che causano anch'essi ulteriore aggravio all'utente finale. Questa presa in giro giocata sulla pelle degli italiani deve finire". Lo dichiara in una nota il consigliere capitolino Fabrizio Santori, candidato della Lega nel Collegio Lazio 1 Camera dei deputati alle elezioni politiche 2022. "Le tasse devono scendere, si sospendano i pagamenti a chi è in difficoltà evitando di causare un disastro sociale ed economico - aggiunge Santori -. Allontanare anche la più remota ipotesi di distacco dei contatori per una morosità prevedibile e contro la quale, oltre alle solite chiacchiere, la politica del Pd non ha saputo fare nulla di concreto: nemmeno imporre alle aziende di versare interamente la quota sugli extraprofitti".
(Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE