USA

 
 

Usa: autorità segnalano frodi per 45,6 miliardi di dollari da fondi federali per sussidi disoccupazione

Washington, 22 set 22:41 - (Agenzia Nova) - Le autorità statunitensi stimano che durante la pandemia una rete di truffatori abbia sottratto illegalmente fino a 45,6 miliardi di dollari dai fondi per il programma federale per i sussidi di disoccupazione, utilizzando i codici fiscali di persone decedute per aggirare i controlli del governo. Un rapporto presentato dall’ispettore generale del dipartimento del Lavoro Usa afferma che i truffatori hanno presentato richieste di sussidio per miliardi di dollari, utilizzando più di 200 mila codici fiscali appartenenti a persone decedute o detenuti. Secondo le autorità, inoltre, le stime potrebbero essere ancora incomplete, dal momento che l’ispettore generale non ha accesso ai dati più aggiornati riguardanti i detenuti nelle prigioni federali, gestiti dal dipartimento della Giustizia. “L’agenzia è impegnata ad aiutare gli Stati a combattere il rischio di frode”, si legge in una nota. Secondo l’ispettore generale Larry Turner, i “miliardi di dollari di fondi per la pandemia hanno attirato truffatori e criminali che tentano di trarre vantaggio da questi programmi”. (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE