UCRAINA

 
 

Ucraina: Parolin, guerra ha riportato all'attenzione rischio di minacce nucleari

New York, 24 set 19:06 - (Agenzia Nova) - La guerra in Ucraina si è già esacerbata per quanto riguarda le tendenze globali, tra cui l'aumento dei prezzi dei generi alimentari dei carburanti e l'aumento degli sfollati. Lo ha detto il segretario di Stato Vaticano, cardinale Pietro Parolin, nel suo intervento all'Assemblea generale delle Nazioni Unite. "Il conflitto ha anche portato una rinnovata attenzione alla sicurezza nucleare e al rischio di un'escalation nucleare, una questione che è rimasta in gran parte al di fuori della coscienza pubblica per decenni", ha aggiunto. "Anche prima della guerra in Ucraina, la siccità e il fallimento dei raccolti in varie parti del mondo avevano interrotto l'accesso al cibo per milioni di persone, in particolare i più poveri del mondo, molti dei quali non sono in grado di accedere o permettersi i generi alimentari di base", ha proseguito. "Con l'inizio del conflitto, una fonte fondamentale di cereali di base e olio da cucina per i Paesi che dipendono dalle importazioni di cibo è stata interrotta, esponendo milioni di persone a rischio di insicurezza alimentare e fame", ha ricordato il segretario di Stato Vaticano. "Inoltre, la guerra ha anche messo in luce la vulnerabilità di politiche energetiche miopi che si basano esclusivamente su un'unica fonte di combustibili fossili, piuttosto che sviluppare alternative pulite e sostenibili. Come sempre in tempo di crisi, sono i più poveri tra noi a soffrire di più", ha sottolineato Parolin. (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE