TURCHIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Turchia: Banca centrale taglia tassi interesse per il secondo mese consecutivo (3)

Ankara, 22 set 16:44 - (Agenzia Nova) - La Banca centrale ha attribuito l'aumento dei prezzi al consumo a fattori esterni come il rialzo globale dei prezzi di energia e cibo causato dall'invasione russa dell'Ucraina. Il governo afferma che l'inflazione diminuirà con il suo programma economico che dà priorità alle esportazioni, alla produzione e agli investimenti, con l'obiettivo di ridurre l'aumento dei prezzi al consumo portando i disavanzi cronici delle partite correnti della Turchia a un surplus. Il presidente Recep Tayyip Erdogan ha dichiarato lo scorso 19 settembre che l'inflazione non è una "minaccia economica insormontabile", aggiungendo che inizierà a diminuire alla fine dell'anno. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE