SUDAN

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Sudan: Consiglio militare si impegna a cedere potere “il prima possibile” (3)

Khartum, 23 apr 2019 16:14 - (Agenzia Nova) - Alla vigilia del vertice di oggi, ieri il Consiglio militare aveva rinnovato l'appello al dialogo con tutte le parti politiche sudanesi, comprese le forze di opposizione, al fine di raggiungere un consenso nazionale sulla formazione di un governo di transizione. In una breve dichiarazione diffusa ieri sera e rilanciata dal quotidiano "Sudan Tribune", il portavoce del Tmc, Shams al Din Kabbashi, aveva ribadito l'impegno dei vertici militari per creare "un ambiente politico pieno di armonia" al fine di interrompere il ciclo di violenze e tensioni nel paese, sottolineando che le richieste del'opposizione per la formazione di un governo civile "sono allo studio insieme ad altre proposte elaborate dai vari gruppi politici" e che i risultati di questo processo saranno consegnati ad un comitato che includerà i rappresentanti delle forze politiche e sociali e dei gruppi armati, in modo da "stabilire i termini e le condizioni della selezione, definire compiti, i poteri e le autorità per poi scegliere il primo ministro, il governo civile e il Consiglio legislativo di transizione". La dichiarazione è arrivata in risposta alla decisione di sospendere il dialogo con il Tmc annunciata dalle Forze della libertà e del cambiamento (l'ombrello che racchiude i partiti del'opposizione), che domenica scorsa hanno accusato il Consiglio di voler mantenere in vita il "vecchio regime" del presidente deposto Omar al Bashir. (segue) (Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE